Isole Eolie: SALINA – Traghetti Online

 

Una meta imperdibile per tutti gli amanti della natura!

Isola di Salina

Salina è divisa in tre comuni: Santa Marina sulla Costa Orientale, Malfa a Nord e Leni a Sud-Ovest ed è la seconda isola più grande dell’arcipelago Eoliano (con una superficie di circa 26 Km2). Rappresenta un vero centro di fama mondiale per la produzione di vini pregiati e di capperi; il cappero rappresenta proprio la pianta simbolo dell’isola di Salina.

A Salina ci sono due vulcani: Monte Fossa delle Felci (962 metri e rappresenta la cima più alta delle Eolie) e Monte Porri (860 metri): il 14 marzo 1984 sono stati dichiarati come Riserva Naturale.
Le cime dei due vulcani offrono una splendida visuale non solo di Salina ma anche delle isole circostanti.

 

La pittoresca cittadina di Santa Marina è posizionata a Sud dell’isola di Salina. È una location molto gettonata per fare delle passeggiate ed esplorare la cultura dei suoi abitanti.
Il simbolo principale della città è un piccolo lago salato e si ritiene che proprio questo lago abbia dato il nome all’isola di Salina.
Il suo sale viene regolarmente raccolto e utilizzato per la conservazione dei capperi coltivati nelle piantagioni locali.

 

Cosa Fare a Salina

Salina è una meta ideale per soggiornare in ogni stagione grazie al suo clima mite ma, prima di consigliarti cosa fare a Salina, vogliamo chiarire che Salina non è Ibiza.
Quindi, qualora la tua idea di vita isolana si basa sul divertimento fino a notte inoltrata, possiamo dire che l’isola di Salina non è il luogo per te!

Al centro dell’isola di Salina potrai vedere due “gemelli” meravigliosi e verdeggianti (Monte Fossa delle Felci e Monte Porri ) con la loro natura selvaggia che merita di essere ammirata e visitata. Nell’età ellenica l’isola di Salina fu chiamata “Didyme” (Δίδυμη), che in greco significa “gemelli” ed è un nome riferito proprio a questi due vulcani.
Salina è il posto ideale per una pausa romantica: se ti piacciono gli alberghi eleganti, i villaggi caratteristici, la buona cucina, la natura, il verde e l’aria pulita allora Salina è l’isola ideale per le tue vacanze del 2019!

 

Cosa Vedere a Salina

Innanzitutto il tramonto!

Tramonto isola di Salina

 

Santa Marina

È un piccolo borgo alle pendici del Monte Fossa delle Felci; situato sulla costa orientale, rappresenta il principale punto di ancoraggio di Salina. Qui la costa si presenta con bellissime e lunghe spiagge di ciottoli.
Da visitare è sicuramente l’interessante Museo Eoliano dell’Emigrazione, sorto nel 1999 per iniziativa del C.I.R.C.E. (Centro Internazionale di Ricerca per la Storia e per la Cultura Eoliana), in memoria degli abitanti di Salina che hanno viaggiato verso l’Australia e l’America tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, alla ricerca di una vita migliore. Questo museo ha lo scopo di illustrare il fenomeno migratorio.

Malfa

Malfa si trova in posizione centrale, sulla costa nord di Salina.
È la più grande delle tre città insulari ed è anche la location principale di alcuni dei principali hotel dell’isola. Qui la costa è più alta, con una scogliera ripida e un mare molto suggestivo.
Procedendo verso Est, si incontra il villaggio di Pollara, un villaggio assolutamente ideale per coloro i quali desiderano trascorrere giornate in totale tranquillità per poter godere poi, al termine della giornata, dell’ indimenticabile tramonto di Salina.

Rinella

Rinella si trova nel Sud di Salina, ed è caratterizzata da un piccolo porto che rappresenta il punto di arrivo di molti turisti ma al tempo stesso, anche un posto ideale per gli amanti della pesca.
La spiaggia è incantevole di giorno, e la sera, il luogo di passeggio diventa colmo di turisti.

Come Arrivare a Salina

Salina può essere raggiunta tutto l’anno da Milazzo con diversi traghetti e anche navi veloci. L’isola è collegata anche con Reggio Calabria e Messina con navi veloci e con fasce orarie che variano in base alla stagione. D’estate è disponibile anche un collegamento con Palermo grazie alle linee veloci.
Sono disponibili durante tutto l’anno anche traghetti da e per Napoli, con due corse settimanali.

 

Per chi viaggia in treno, Salina è raggiungibile qualunque sia la stazione di partenza: basterà raggiungere la stazione ferroviaria di Milazzo e da lì con autobus, noleggiando un auto o un taxi sarà possibile raggiungere il porto da cui partire per arrivare all’isola di Salina.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Isole Eolie: SALINA – Traghettionline
Author Rating
51star1star1star1star1star
Da |2019-09-02T09:40:56+00:00Marzo 18th, 2019|Attrazioni|2 Comments

2 Comments

  1. parliament Agosto 14, 2019 at 6:46 am - Reply

    This іs a topic which is close to my heart… Ⲥheeгs!
    Exactly where are your contact detaіⅼs though?

    • admin Agosto 26, 2019 at 12:35 pm - Reply

      Here are our contacts:

      Traghettionline di Cemar srl
      Via Brigata Liguria, 4 – 16121 Genova (Italy)
      Numero: +39 010 5731800

      Which you can find at the bottom of the page or at this url: https://traghettionline.net/contatti

Lascia un Commento