Isola di Lipari – Informazioni Turistiche

Lipari: il capoluogo delle Isole EolieV

Isola di Lipari

Oltre ad essere considerata il capoluogo dell’arcipelago, Lipari è anche l’isola più grande e popolata delle Eolie; un vero punto di riferimento per i turisti, in quanto offre maggiori possibilità di alloggio e collegamenti con le altre isole.

Lipari rappresenta l’isola più vivace e trafficata delle Eolie, caratterizzata da strade pittoresche e un porto attraente. Come le altre isole, anche Lipari ha origini vulcaniche e rappresenta il risultato di una complessa serie di eruzioni. L’ultima eruzione sull’isola è avvenuta circa 1.400 anni fa. Attualmente non ci sono segni di attività vulcanica oltre alle sorgenti termali e alle fumarole.

La geologia dell’isola è il ricordo più noto delle origini di Lipari. Fino a poco tempo fa, una delle sue principali attività consisteva proprio nell’estrazione della pomice (impiegata nell’ abrasione di arpioni, ami da pesca o asce) e dell’ossidiana (utilizzata per la realizzazione di lame scheggiate), frutti delle eruzioni del passato.
I traghetti veloci provenienti dalla Sicilia fanno fermata a Lipari, luogo in cui si possono trovare numerose barche e aliscafi per raggiungere le altre isole.

 

Cosa Fare a Lipari

Potrai trascorrere un’intera giornata passeggiando per le strade di Lipari, prendendo un caffè o gustando un dissetante drink vicino al porto! Lipari però, non è solo questo!

La storia di Lipari è millenaria in quanto, esplorando le sue strade, potrai imbatterti nelle tracce dell’antichissima storia dell’isola. Le tombe greche e romane risalgono al 580 a.C. Tutte le tombe che si trovano a Lipari sono uniformemente distribuite ma al tempo stesso, riunite in vasti agglomerati separati fra loro da zone libere e ricordiamolo, hanno sempre la testa orientata verso Sud e allineate in filari più o meno regolari.

Isola Lipari

Il sito storico più incantevole di Lipari è sicuramente il castello!

La città è dominata dal castello situato in cima ad una rupe di roccia vulcanica, la quale ha rappresentato anche una sorta di fortezza naturale nel corso dei secoli.
Questo promontorio fortificato è molto più di un semplice castello: rappresenta infatti, una vera e propria cittadella. Una passeggiata lungo la cittadella rappresenta un evento imperdibile per tutti coloro i quali vogliono visitare Lipari.
Per chi è affascinato dalla storia del passato, dovrà necessariamente fare tappa anche nel museo presente all’interno delle mura del Castello.

 

Cosa Vedere a Lipari


Cittadella, La Parte Alta della Città

Passando da Piazza Mazzini si possono vedere le imponenti fortificazioni Spagnole costruite per difendere la città dagli attacchi dei pirati. A destra, tra i resti di numerose chiese si trova una vasta area archeologica. I luoghi da visitare a Lipari sono veramente tanti tra cui la Basilica Concattedrale e la Chiesa della Madonna delle Grazie con la sua bella facciata seicentesca

 

La Città Bassa

Dopo aver visitato la cittadella, un altro sito di interesse archeologico nella Città Bassa è il Parco Archeologico Contrada Diana, situato a Ovest di Corso Vittorio Emanuele, la strada principale della città. Nel parco potranno essere ammirati i seguenti resti: le mura greche risalenti al V e IV secolo a.C., la vecchia porta della città e l’altare dedicato al culto di Demetra.
Antiche lapidi e altre reliquie funerarie sono state recuperate dalla necropoli contenente all’incirca 2.500 corpi. Le sepolture sono visibili passando per Via Marconi.

 

Come Arrivare a Lipari

L’aeroporto di Catania è quello maggiormente utilizzato per raggiungere Lipari. Dall’aeroporto di Catania potrai prendere l’autobus diretto a Messina e successivamente l’aliscafo da Messina a Lipari.

Come abbiamo detto tra le Isole Eolie, Lipari è la più grande, ed è sicuramente il miglior compromesso tra bellezze paesaggistiche, divertimento e comodità.
Ti regalerà un’esperienza indimenticabile fatta di bellissime spiagge con zone selvagge e incontaminate, divertimento, arte e cultura

 

Da |2019-03-26T13:50:54+00:00Marzo 18th, 2019|Attrazioni|0 Commenti

Lascia un Commento

Left Menu Icon
Right Menu Icon