La Cucina Sarda, Ricette tradizionali

Le Pietanze Tradizionali Sarde e La Cucina Sarda 

Ottime carni, pesce prelibato, formaggi dal gusto deciso, ottimo olio d’oliva per non parlare poi degli ottimi vini, che accompagnano in maniera perfetta sia piatti di terra che di mare.

La tradizione della cucina tipica sarda vanta radici antichissime agro-pastorali, che lentamente si espansero acquistando nel tempo anche ricette a base di pesce e altri frutti di mare, tipici dei pescatori. Infatti, in tempi antichi, la Sardegna era abitata principalmente nei boschi dell’entroterra, mentre le coste, vuoi per le invasioni punico/fenicie, vuoi per l’ambiente poco salubre, erano quasi deserte.

I pastori, durante i lunghi periodi in cui allevando le loro scorte, avevano necessità di cibo semplice e nutriente (accompagnato da Vino della Casa), facile da trasportare e resistente sia alle alte che alle basse temperature. Per questo motivo la Sardegna ha una vastissima selezione di carni e formaggi conservati, sia saporiti che invecchiati.

La Sardegna è un’isola, quindi è inevitabile che il pesce giochi un ruolo importante nella cucina di questa meravigliosa regione. Nelle città costiere, e specialmente a Cagliari, Carloforte, Oristano, Alghero, Castelsardo, Santa Teresa di Gallura e Olbia, abbondano i piatti a base di frutti di mare e crostacei.
La distanza dal continente ha consentito a questa bellissima isola di maturare una cultura unica, molto particolare, che si rispecchia anche sulla sua gastronomia.

Gli Antipasti della Cucina Sarda

La cucina sarda offre una vastissima gamma di prodotti genuini e gustosi (ottimi formaggi, salumi stuzzicanti, pietanze a base di lumache e grigliate, verdure, legumi, funghi, molluschi e crostacei, pesce, mosciame, tunnina, ecc.) perfetti per preparare diversi antipasti.
Il tutto accompagnato dal famosissimo pane tipico della Sardegna: il Carasau.


Di seguito alcuni antipasti basati su prodotti tipici della cucina sarda:

 

Tortino di Sardine, Polpo Lesso, Sardine in Salsa, Pesce a Scapece, Cozze al Formaggio, Burrida alla Cagliaritana, Arselle alla Sarda, Pane Soffritto, Torta di Favette, Frittelle di Carciofi, Cannolicchi in Padella, Lumache in Salsa Vinata ecc.

 

I Primi Piatti della Cucina Sarda



Assolutamente il fiore all’occhiello della cucina sarda!
Come conferma anche Benedetto Croce in un suo testo napoletano del 1600, la qualità delle farine sarde era già da molto tempo famosa e apprezzata.
La cucina sarda offre un enorme varietà di tipi di pasta, spesso a base di semola di grano duro (Trigu Saldu). Ottima anche la pasta ripiena, come i culurgiones e i cruxiones. Le forme che la pasta prende in Sardegna sono veramente speciali e inimitabili.
Nella cucina sarda si utilizza inoltre la fregola e del riso.

Di seguito diversi primi piatti basati su prodotti tipici della cucina sarda:

 

Spaghetti all’Aragosta alla Moda di Bosa, Gnocchi di Semola all’Uso di Sedilo, Spaghetti all’Algherese, Gnocchetti alla Campidanese, Minestra di Lumache, Gnocchetti con Spinaci e Bietole, Riso al Forno, Riso e Farina di Ceci, Fregola al Pecorino ecc.

 


I Secondi Piatti della Cucina Sarda

Non importa se ti piacciono i piatti a base di carne o il pesce, cucina sarda offre dei secondi piatti genuini, deliziosi e unici.
La carne viene preparata principalmente arrosto: gustosissimi sono il procceddu e l’agnello. Non possiamo non menzionare il capretto allo spiedo che viene accompagnato da freschissime foglie di mirto. E non potete non provare le meravigliose pietanze a base di cinghiale.

Di seguito diversi secondi piatti basati su prodotti tipici della cucina sarda:

 

Fregola al Pecorino, Anguille in Marinata, Pentoline con Carne e Patate, Cosciotti di Pollo Farciti, Vitello al Sugo alla Sarda, Agnello con i Cardi, Pernici con le Lenticchie, Agnello al Forno con Formaggio Fresco, Cosciotto di Agnello Farcito, Anatra Ripiena ecc.

 

I Contorni della Cucina Sarda


La parola chiave del gustosissimo contorno che accompagna in maniera perfetta il ricco secondo piatto della cucina sarda è: verdure fresche crude. Il tutto con il profumatissimo olio extravergine di oliva prodotto in Sardegna!

Di seguito diversi contorni basati su prodotti tipici della cucina sarda:

 

Pentoline con Carne e Patate, Panada di Verdure, Funghi al Forno, Carciofi con Favette e Piselli, Melanzane Ripiene, Cipollata, Insalata di Asparagi, Funghi di Cisto Fritti, Fave Secche Lessate, Carciofi con Patate ecc.

 

 

I Dolci della Cucina Sarda

 

I Dolci Sardi: il patrimonio di tradizioni tramandato dalle generazioni passate!
Bellissimi a Vedersi e Buonissimi a Gustarsi! Pochi ingredienti, combinati magistralmente!
Chiudiamo in bellezza il menu della tipica cucina sarda con dolci a base di: mandorle, limone, formaggi freschi e ricotta.
La Sardegna ha alle spalle una cultura dolciaria prestigiosa e secolare. Il carrello dei dolci sardi si è sempre attenuto ai sapori naturali e genuini.

Di seguito diversi dolci basati su prodotti tipici della cucina sarda:


Cupolette alla Mandorla, Frittelle con Formaggio e Zafferano, Flan di Panettone, Mousse di Zucca con Panettone Tostato e Insalatina di Zucca, Uvetta e Amaretti, Dolce di Ceci, Panettoncini Farciti alla Crema di Torrone, Ravioli di Biancomangiare, Pane Sapa e molto altro ancora.

Da |2019-03-14T14:39:43+00:00Marzo 11th, 2019|Attrazioni|0 Commenti

Lascia un Commento

Left Menu Icon
Right Menu Icon